E troppe cose vanno storte,poi vanno bene e poi…male

 
Oggi mi sento un pesce fuori dall’acqua.
Oggi? E’ da domenica.
Mi ritrovo a fare i conti con me stessa.
Ok. Facciamoli.
 
La salute.
Lei sta andando direttamente a farsi friggere.
Sapete cosa vuol dire combattere ogni giorno con una malattia fin da piccoli?
E’ uno schifo. Poi arrivati alla mia età non riesci ad accettarti.
Ti sembra che tutta la gente ti scansi.
Si,sono zoppa. Problemi? [odio quella parola]
Ma perchè mai la gente non si fa gli affari propri?
A volte la gente sa farti pesare di più i problemi.
Per fortuna esistono gli amici. Quelli Veri.
Per fortuna esistono V. L. G. I. R. [A.]
E gli amici degli amici.
Loro che quella sera non mi hanno fatto pesare nulla.
Oh si,lo so. Sono fortunata.
Ma in che? Di certo non posso ritenere fortuna la mia malattia.
 
E la scuola.
Sto studiando come una matta in questo periodo.
E sto scrivendo. Inizio il mio libro. Un sogno. [Lo stesso sogno che ha Susina]
Io ce la farò. E chi crederà in me mi aiuterà.
Un giorno avrò il mio libro sul mio comodino e lo guarderò e lo leggerò fiera di me stessa.
 
Il tuo cellulare è spento.
Avrei voluto scrivertelo che non sto bene.
Perchè sentirti quando stavo male mi ha sempre fatto bene.
Non sai quanto mi stia costando questo nostro distacco.
Ma un giorno sarò lì. Quel caffè lo prenderemo.
E guardandoti negli occhi ti dirò "Vedi,io ce l’ho fatta a venire qui da te. Sono stata più forte della mia salute!"
E magari seduti in un bar ti parlerò dei miei progetti di cui non ti ho potuto parlare.
Incontreremo L. e la stritolerò.
 
Per il mio compleanno ho chiesto un unico regalo.
Mancano 11 giorni. Ma io so che quel regalo non arriverà.
E so anche che tu non ricorderai che giorno sarà il 31 marzo.

 

 
[Allora quel giorno può anche non arrivare]
 
 
 

45 Risposte to “E troppe cose vanno storte,poi vanno bene e poi…male”

  1. Mariagrazia Says:

    A volte è proprio facendo i conti [e pesa già di per sè questo: riordinare la propria testolina così ampia, o forse così piccola che non ce ne rendiamo conto] che si ritrova ordine e voglia di continuare.
     
    Pensa ad una rosa blu come dovrebbe stare in un giardino di rose tutte bianche, rosse e gialle? Proprio come te🙂
     
    Buon proseguimento di giornata ^^

  2. Grazie per il commento….tresor
     
    Allora…cosa desideri tanto per il tuo compleanno?
     
    Provo a fare una magia?

  3. [carino anche qui]
    aspettiamo il non so cosa?
    sorriso anche a te**
    ciaffo.

  4. Hola senorita!!…è no! via quel manto di tristezza…quel giorno deve arrivare e tu sorridere.Se quel LUI, perchè di un lui si tratta ;-)non si ricorderà di quel giorno significa che ti meriti molto di più…e comunque sia ricordati che bisogna amare solo le persone checi donano la felicità… ;-)Très bien e dopo queste pillole di saggezza🙂🙂 mi congedo…quando torno voglio un bel sorriso e… una giornata di sole vistoche da me è tutto il giorno che piove!! ;-)à bien tot.

  5. Barbara Says:

     
    Piccolina.. :S
    ho passato anch\’io i giorni prima del mio compleanno
    sperando in un unico regalo..
    che come puoi immaginare..non e\’ arrivato…
    Non lo sai come ti capisco..e quanto ti sono vicina…
    anche se lontana fisicamente..
    Ma devi essere piu\’ forte di tutto questo..
    e andare avanti.. sorridi..si sorrisi..
    perche\’ tu ce la farai..
    ah non dimenticarti..che lo voglio leggere…
    non ti scordare di me😀
     
    Buona serata…piccola.

  6. Rossella Says:

    Cavoli… mi hai riempito di voglia di fare (leggendo dello studiare e del libro)
    ma anche di nostalgia…
    di cosa poi?
    Forse il fatto è che io odio il mio compleanno,
    ogni anno, il 12 giugno, succede una disgrazia:
    […]
    meglio evitare l\’elenco e i dolori
     
    Io odio il mio compleanno: un anno ho chiesto come regalo di saltare dall\’11 al 13.
    Sono patetica?
    Non lo so…
    so solo che riesco a comprenderti più di quanto immagini dolcissima Lù.
    E forse una risposta a questo vuoto da colmare ce l\’hai: il libro!
    Ti prometto che sarò una delle prime a comprarlo…
    a patto che mi fai l\’autografo!! ^_^
    Sorridi Lucia, fallo anche per me, perchè hai una forza interiore enorme. [ma forse ancora non lo sai]
    fяσzєи вυттєяfℓу

  7.  
    Su una cosa però non posso capirti, posso solo immaginare.
    Non so cosa si prova a convivere con una malattia.
    Te ne ho sentito parlare diverse volte in modo indiretto e mai ti ho fatto domande a riguardo.
    Perchè forse sono io per prima che non voglio sapere.
    Voglio nascondere la realtà perchè saperti con una grave malattia mi farebbe male..
    Lo ammetto, sono fifona per queste cose. Ho paura delle parole.
    Io ti ho sempre considerato come me. Uguale in tutto per tutto.
    Non mi piacciono le persone che evitano qualcuno perchè malato.
    Non capiscono che in questo modo fanno peggio.
    Tu sei una persona speciale.. Meglio di loro.
    E questo non te lo dico solo io, te lo confermano ogni giorno i tuoi amici!
    E sei FORTUNATA perchè degli amici così sono più unici che rari.
    Io ammetto che un pò ti invidio..😉
    Ne avessi io di amici così!
     
    Quel giorno arriverà e tu lo festeggerai.
    Non può non arrivare.. Oggi l\’ho proprio scritto sul diario.
    31 marzo: Comple Lu! +19
    E chissà che i desideri non si avverino..
     
    Ti mando un bacione grande grande Lu
    Sei il più bel pesciolino fuor d\’acqua che abbia mai conosciuto..🙂
    Ti voglio Bene
    Lucia.
     

  8. Unknown Says:

    IL 31 MARZO NOI CI SAREMO, ANKE SE SOLO ATTRAVERSO UN PC
    SAI QUANTO TU MI STIA A CUORE PICCOLA LU\’
    A PRESTO TESORO

  9. Quel giorno arriverà….
    E sarà bello tesò….
     
    LA TUA VITA NON DEVE DIPENDERE DAGLI ALTRI….
     
    non se questi "altri" ti fanno stare male….;)
     
    _ti stritolo pure ioooooooooooooooooooooooooooooooo_
     
    ti adooooooooro

  10. Capitano Says:

    A volte il cielo è coperto da nuvole grigie
    e pensiamo che anche il vento più lieve possa capovolgere la nostra barca.
    Ma siamo "lupi di mare" della vita
    e la nostra tempesta del secolo deve ancora arrivare.
     
    Non ci faremo trovare pronti,
    con i nostri sogni e la forza che abbiamo dentro.
    La stessa che ci ha accompagnati da sempre.
     
    Un abbraccio,
    BUENA VIDA Y SUERTE

  11. Tommaso Says:

    non vedo il motivo per cui tu non voglia che arrivi il tuo compleanno…per me su queste cose non esistono ragioni.qualsiasi difficoltà la vita ci porti ad affrontare ,la vita stessa non va mai rinnegata a mio modo di vedere…P.S. scrivi in fretta aspetto una copia del tuo libro…     baci tommi

  12. perlinavichinga Says:

    gioia… io non so cosa significhi convivere con questa malattia… sono felice che tu abbia accanto persone che ti facciano stare bene… so però che l\’umore può fare molto… se sei giù di morale può influire sulla salute…tu dovresti circondarti di persone positive come i tuoi amici… che ti diano forza, che ti vogliano bene, che ti accettino e ti considerino… non dipendere da qualcuno che ti fa soffrire… a me dispiace, non lo conosco, ma se me lo trovassi davanti lo demolirei… perché non si fa così… diventa libera lucia, sii più forte di lui…un bacio

  13. Luciana Says:

    quando il tuo libro sarà in circolazione..
    me lo dirai vero??
    SoNo StAtA pIù FoRtE dEllA mIa SaLuTe..
    che dolci queste parole..
    Lù..ti stringo forte..tantu tantu tantu..
    [*Il 31 MaRzO iN qUaLcHe MoDo Ci SaRò AnCh\’Io..PeRcHè VoGlIo..*]

  14. chi non ti apprezza per quanto vali
    vagherà per sempre come un\’anima in pena
    non si è accorta
    che ha un Angelo al suo fianco..
    buona serata, amica mia
     
    di cuore
     
    Alfio

  15. LadyEly76 Says:

    Sembri alle volte così fragile
    ma anche determinata in ciò che vuoi.
    piccola donna non smettere mai di credere in ciò che vuoi!
    mi auguro anch\’io un giorno di leggere il tuo libro..
    e di sapere che hai realizzato un tuo sogno
    ciao stellina
    dolce notte

  16. Non lascio parole stasera
    perchè a volte restar in silenzio
    fermi ad osservare a farti capir che
    sola non sei vale molto di più e so bene
    che non servono belle parole o frasi per
    cambiare il tuo stato… serve ben altro…
     
    Io sono qui….
    Abbraccio…
    Mik
     

  17. Dottor Avomalouco®™ Says:

    Vengo da te mia amichetta
    e mi auguro di avere quel
    libro sul comodino anch\’io,
    sfogliarlo assieme…….
     
    Con molto affetto ti stringo
    forte e ti auguro una splendida
    notte con un bacio sulla fronte.
     
    "ci vediamo all\’improvviso". Nico.

  18. Inanotherlife Says:

    Chissà perchè questa nostra vita è un altalena…
    Ma come vola verso il basso vola anche verso l\’alto…
    Forse è esattamente questo che ci serve per sentirci vivi… il non essere tutto  semplice e scontato…
     
    In quel giorno in cui compirai gli anni anche se forse Lui non ci sarà, ci saranno molte altre persone che pronte a sorriderti quando spegnerai le quelle candeline che ci dicono che la vita và avanti….
    sempre e comunque….
     
    ti stringo forte dolce Lù….
    un bacione…

  19. Stephan Says:

    ciao….spero di non dimenticarmi del tuo compleanno ma sicuramente lo farò ……xkè inizio ad essere anziano e ho i vuoti di memoria………brava ki ha amici veri intorno…vive molto meglio di ki stà in solitudine o in compagnie di comparse……..

    Quando imparerai a fregartene della gente, solo allora sarai grande.
    I sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre là.
    insegiuli sempre i tuoi sogni non abbandonarli mai….xkè ki nn ha sogni è come morire…..
    ciao ciao un forte abbraccio……………

  20. Io credo invece, che lui se ne ricorderà, ma credo altrettanto che tu dovresti iniziare a cambiare i tuoi orizzonti, così facendo ti fai solo dell\’altro male e non credo proprio che te ne serva altro…un bacione…

  21. Daniele Says:

    Certo che sei fortunata !
    Hai la fortuna di saper usare la zucca (cosa che molti non hanno :p) e di saper scrivere così bene.
    Il resto verrà da se🙂

  22. meno male ke c son gli amici veri..ke i problemi nn li fanno pesare..
    e ti fanno vivere sani momenti di spensieratezza..
     
    buona giornata
    kisssssssssssssssssssssssssssssss
    niky***🙂

  23. Antonia Says:

    Perchè ti devi abbattere?
    Lo fai sempre.
    Ma ti sei mai chiesta se ne vale veramente la pena?
     

  24. gabriella Says:

    mi dispiace sentirti così…sò ke non serve molto ma mi dispiace anche per come stai…e cmq concordo con te la gente a volte proprio non si regola!ma sei fortunata ad avere degli amici VERI ke ti stanno vicino e ti supportano, e a loro ke devi dare ascolto non alle persone ke non sanno fare altro ke parlare a vanvera…ti mando un forte abbraccio,e un in bocca al lupo per il tuo libro…se credi in quello ke fai vedrai che riuscirai a realizzarlo!! un grande bacio *gABs*

  25. semplicesai Says:

    …tu scriverai il libro
    ed io lo comprerò!
     
    Se poi ne hai voglia,
    visto che anch\’io ho
    il tuo stesso sogno…
    magari lo potremo
    anche scrivere a 4 mani
     
    (e non sto scherzando)
     
    So come ti senti.
    So cosa vuol dire
    avere una malattia fin da piccoli
    So cosa vuol dire
    affrontare gli sguardi della gente.
     
    So cosa vuol dire
    tirare fuori il coraggio e affrontare
    la vita ogni giorno.
     
    So cosa vuol dire…
    rifiutare una parola
    che ci identifica…
    e so cosa vuol dire stare male
     
    so tante cose…
    e tante altre ancora le
    devo tirare fuori.
     
    Dicono che quando si ha
    un problema di salute
    lo si deve considerare
    una benedizione,
    si ha la possibilità
    di amare di più la vita.
     
    Ed è vero, si ama di più
    sio amano le persone
    le cose, la vita,
    in maniera più semplice
    ma a volte ci si sente così
    soli. Gli altri vivono diversamente,
    pensano alla "perfezione"
    ….
    ma la vita non è perfetta.
     
    Troppo seria oggi eh?
    Così non vale…
    Ieri sera mi hanno raccontato una
    sorta di barzelletta che non mi ha fatto ridere
    anzi…però tutto fa brodo…l\’ape no però
     
    Comunque c\’è l\’ape maia,
    l\’ape operaia, l\’ape regina,
    ma c\’è anche l\’ape ubriaca….
     
    e a questo punto la persona in
    questione si aspettava che io
    facessi la faccia meravigliata
    chiedendo: l\’ape ubriaca?
     
    E invece io, niente,…ho alzato il
    sopracciglio destro e cercavo di
    capire dove volesse andare a parare…
    pensavo fosse un discorso serio e
    non volevo fare la figura dell\’ignorante.
     
    Lui mi guarda e mi dice: l\’ape ubriaca…
    l\’apeROL…..
     
    non c\’è più religione. Per poco
    non mi sono messa a piangere…
    ma dai non si può :O)
     
    Un sorriso La Senorita
     
    By La Giovanna

  26. Rossella Says:

    Uno dei motivi per cui odio il mio compleanno è che alcuni anni fa
    morì un mio cugino di leucemia [aveva 15 anni] proprio per quel giorno.
    Per cui, cara Lù, ti comprendo benissimo…
    Ti lascio un abbraccio e un sorriso, in attesa di tempi [anche meteorologicamente] migliori!

  27. Capitano Says:

    Io neanche ho mai calpestato il suolo di Istanbul…
    …eppure ci sono sogni che sanno caricarsi di così tanta realtà…. da sembrare veri.
     
    "Come ogni Viaggiatore
    ho visto più di quanto ricordi
    e ricordo più di quanto ho visto"
    [B. Disraeli]
     
    Un sogno può tenere in vita una persona,
    un sogno sa dare la forza per vivere la realtà…
     
    Ti abbraccio,
    Y SUERTE SIEMPRE
     
    P.S. non so se hai notato, ma vi è una porta nascosta nel mio ultimo post…

  28. Dottor Avomalouco®™ Says:

    Parole che viaggiano dalla
    mente alla carta e viceversa,
    volendo soffermarsi in un cuore
    da poter raggiungere.
     
    Con affetto il piacere di leggerti sarà
    tutto mio………
     
    "ci vediamo all\’improvviso". Nico.

  29. Luciana Says:

    e semmai non dovessero pubblicarlo..
    mi dai l\’indirizzo..e vengo a prendere L\’oRiGiNaLe a casa tua se permetti..;)
    ci sarò piccola..
    CoNtAcI!!!

  30. Suzanne Says:

    Oh Lu…
    io nessun problema per quella parola
    un pò ingombrante nella tua mente
    ma che alle persone vere passa
    completamente inosservata.
    Nessun problema. Se non quello di sapere che tu ne puoi
    soffrire. E non devi. Almeno non per gli altri.
    Vedrai…
    un giorno sarai li.
    Stritolerai chi vuoi.
    Leggerai il tuo libro [anche io lo leggerò. Mille volte.]
    E sarai andata ben oltre la salute e la malattia.
     
    Sarai davvero felice.
    Vedrai
    vedrai.
     
     
     
     

  31. Sapessi com\’è brutto leggere la tua sofferenza..
    Leggere che stai male e una pugnalata al cuore
    x chi come me ti vuole bene.
    So come ci si sente avendo una malattia fin da piccoli
    ti senti indifeso ma tu ai saputo trovare la forza
    di costruire una corazza che ti aiuta a non
    prendere quelle persone a calci..
    Il tuo libro..io lo voglio..ma con una tua dedica..fammi sapere
    che andrò subito a comprarlo..ci riuscirai a crearlo
    sei grande..e sono sicura che non aspetterò nemmeno tanto x leggerlo..
     
    Non so ballare sulle punte
    nessuno mi istruì
    ma spesso,dentro la testa
    una tale gioia mi possiede
     
    che se avessi nozioni di balletto
    mi esprimerei in piroette
    da fare impallidire una troupe
    e ammattire una prima donna
     
    e anche se non ho la gonna di tulle
    o riccioli nei capelli,
    nè saltello per il pubblico come un uccellino,
    le zampette contro l\’aria
     
    nè tuffo il corpo in palle di piuma,
    nè scorro su ruote de neve
    fino a uscire di scena fra gli applausi
    e le richieste di bis del pubblico
     
    e nessuno sa che so quet\’arte
    che cito agile qui
    e nessun manifesto mi vanta
    è tutto esaurito come all\’opera
     
    °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
     
    Dopo il grande dolore,viene un sentimento compito
    i nervi siedono cerimoniosi,come tombe
    il cuore rigido si interroga se fu lui che soffri
    e fu ieri o quanti secoli fa?
     
    i piedi,meccanici vanno in giro
    di terra o aria o altro
    una via di legno
    divenuti incuranti
    un appagamamento di quarzo come una pietra
     
    questa è l\’ora di piombo
    ricordata se si sopravvive
    come un congelato ricorda la neveùprima il freddo poi lo stupore poi il Lasciarsi Andare
     
                              E.Dickinson
     
     
    Ti voglio bene….

  32. Chicca scusa non ero entrata ancora nel mio blog non avevo letto..
    uff la salute diciamo cosi cosi..
    in questi giorni sto andando in ospedale tutte le mattine x finire gli accertamenti..
    ma vabbe diciamo..
    non ti preoccupare,se ci fosse qualcosa di grave te lo direi…
    grazie di tutto ti voglio bene…
    tantissimooooooooooooooo…

  33. LadyEly76 Says:

    Ciao stellina cara!!
    e io sarò.. contentissima e lieta
    di leggere il tuo libro!
    se lo scriverai come scrivi nel tuo blog
    sono sicura che sarà un successo!
    buona serata
    tesoro
    tvb
     

  34. Luciana Says:

    guarda che io ci metto davvero il pensiero eh..
    mi piacerebbe anche tanto stringerti la mano..
    e abbracciarti forte forte a questo punto..:)

  35. mi dai il tuo msn?poi al massimo lo cancello..anzi facciamo che ti do il mio
    tre.stelline@hotmail.it
    bacio

  36. Unknown Says:

    sonnno….
    Distrutta dall\’univ…
     
     
     
    il mio desiderio non si è avverato, spero però che il tuo sarà diverso!

  37. Unknown Says:

    STO IMPAZZENDO!
    STO IMPAZZENDO!
     

  38. LadyEly76 Says:

    Ciao tesoro,
    sapere che le mie parole
    ti incoraggiano mi rende davvero felice!
     
    Credo che tu sia una persona che alle volte si sottovaluta..
    ma secondo me sei meglio di quanto credi!
     
    ed è per questo che..
    ti voglio bene🙂
    notte stellina

  39. ice_AnGeL Says:

    ciao Mia dolce Lulù .. era proprio da tanto tanto che non ci sentivamo!
    Io sto..così.. Un\’ancora nel vento… Le cose non sono state delle migliori x un bel pò di tempo
    Ora pare..e dico pare vanno un pò meglio.
    Tu?Ho letto,come sempre il post,e una cosa voglio dirtela: Non devi e NON PUOI sentirti diversa..
    Hai anche tu due occhi,una bocca un naso e delle orecchie come tutti,come Me.Non devi sentirti stanca..Incontrerai purtroppo anche persone stupide che non ti apprezzano per quella che sei..Ma questa tesoro mio..è la MALATTIA UN Pò DI TUTTI.
    Ma io onestamente..Me ne frego.Cerca di prenderla anche tu in questo modo.Altrimenti non Vivi più.
    Lascia parlare..ma soprattutto fatti scivolare quelle parole addosso..come se niente fosse.
    Non sei malata piccola.. hai un piccolo problema ma proprio piccolo per la persona Grande che sei.
    Chi ti vuole bene chi ti conosce davvero ti apprezza anche con la tua [malattia],anche se ti ripeto malattia non la chiamerei.
    Stai su Lulù.. Tu sei forte.. e dai forza.
    Un bacione.. forte.

  40. Unknown Says:

    wèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!
    dove seiiiiiiiii?

  41. вαѕтєт Says:

    Sorridi, facendo ballare l\’anima per liberare il pensiero che va…

  42. MaryCris63 Says:

    Ciao! Sono capitata qui per caso inseguendo Giovanna..m\’intrometto se permetti..per dirti che so bene cosa provi..e so bene che chi non l\’ha mai provato..non lo capisce..e non capisce nemmno quanto sforzo è a volte fare certi movimenti..certe cose..anche mettere dei tacchi alti..per pagarla salata per tre giorni..per qualcuno la salute è..scontata.Beati loro!
    Ci sono persone però..alle quali..noi..diamo il potere di renderci leggere e libere e belle e perfette..tanto da farci sentire come fate.Noi lo concediamo a loro quel potere..ma è in noi..e funziona solo con la parola amore.E\’ per quello che, piccini, ci allontaniamo dalla sponda sicura..ergendoci per la prima volta..e allunghiamo il passo verso braccia e sponde amate.
    Per amore..solo per amore.Accidenti a lui..però..è il motore che ci fa andare avanti.
    La vera vittoria è quando sappiamo sentirci così anche per noi stesse..scoprendo di amarci un pò..di meritarcelo..e viaggiando come vere fate alla conquista del mondo.
    Ci sono donne che si sentono dentro..intimamente..bellissime..e non le sono per davvero..ma spandono così tanta sensualità che a tutti sembra che sia così.E\’ una magia che non so fare..ma che s\’ha da imparare.Non so perchè..ma funziona.
    ps..certo che ne diamo di potere agli altri..di sentirci fate..di stare male..di sentirci volare..o di sentirci morire..almeno leggendo e rileggendo "Se" di Kipling riuscissi a farlo così tanto mio da..sbattermene!!!Già..saperlo però…aiuta.
    Ciao
    Cris

  43.  
    A me fa davvero un immenso piacere riuscire a farti un pò del bene con le mie parole.
    Anche tu mi sei stata davvero vicina.. Fantastica sempre.
    E mi pare il minimo cercare di consolarti nei momenti difficili.
    Cerca di sorridere.. Le persone sono più belle con i loro sorrisi stampati sul viso!
    Ah si.. L\’ho segnato sul serio il tuo compleanno sul diario..🙂
     
    Scappo dal dentista!
    Mamma mia non è ho voglia.. Mi farà malissimo, lo so!
    Ancora non ha capito che le sue dita entrano nella mia bocca che potrebbe CHIUDERSI in qualsiasi momento..
    Senza preavviso.
    =)
    Ti voglio bene Lu!
    Un beso.. Lucia.
     

  44. Ciao, spero passi presto qsto periodo… mi piace come scrivi🙂
    ti lascio 1 salutino🙂

  45. Scrivere un libro? Io ti auguro con tutto il cuore che si realizzi questo tuo sogno..
    hai tutte le carte, quelle giuste, per poterlo fare.. e sicuramente io sarò tra quelle
    che ne scoprirà la storia.. kiss

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: