[Spettatrice di un brutto film]

 
Ho sempre pensato di essere solo una spettatrice della mia vita.
E’ come se stessi seduta nella sala di un cinema a guardare il mio film.
Ma i film di solito non hanno tutti un lieto fine?
 
Ho cercato in questi giorni di madarti via.
Quello che vorrei farti capire è che vedo in te un’altra persona.
Che non riesco a parlarti di me anche se vorrei farlo per ore ed ore.
Ma spesso è difficile farlo con te.
 
Notte fredda in macchina tornando a casa e noi al telefono.
Tu al telefono. Io con i miei soliti silenzi che ora stanno invadendo anche te come hanno invaso tutte le persone che conosco.
Li chiamiamo "i miei silenzi stampa" ridendo. Ma da ridere non c’è proprio nulla.
Fai discorsi mai fatti prima e mi ricredo su di te.
E io ancora in silenzio. Parole che rimangono dentro.
 
Oggi per la prima volta ho iniziato a parlarti di me.,
perchè oggi non ho potuto farne a meno in lacrime davanti al pc.
Avrei voluto spaccare tutto.
Vorrei che anche questo maledetto film avesse un lieto fine un giorno.
 

 
 
Lucia parla dei fatti suoi.
Il blog di chi è?
Allora silenzio.
E dati i precedenti,
tutti i commenti fuori luogo
non verranno presi in considerazione.
 
 
 
 
 

36 Risposte to “[Spettatrice di un brutto film]”

  1. Rossella Says:

    E fai bene.
    Non devi prendere in considerazione chi ti vuole solo far del male.
    Perchè non te lo meriti.
    Perchè i tuoi silenzi stampa hanno un loro motivo.
    Perchè non puoi piangere senza un reale motivo.
    Perchè quel film finirà bene. Te lo assicuro.
     
    Io sto serena. Nel bene e nel male.
    Sento di stare per perdere S. O forse sono soltanto brutti pensieri miei.
    Come al solito.
     
    Ti abbraccio, Ross
     

  2. I silenzi come le parole hanno un loro senso.
    Forse non comprensibile a tutti.
    Non comprensibile a chi non ha voglia di udirli, quei silenzi.
     
    Sono sicura che anche questo film avrà il suo lieto fine. Bello. Sensato.
     
    io sto abbastanza bene.[apparte un fastidioso raffreddore…sigh]
    ti abbraccio.
     
    Giada

  3. Federica Says:

    ma guarda..potrebbe andare meglio..molto meglio..
    anch\’io aspetto un lieto fine..che pero tarda e stenta ad arrivare..colpa mia? colpa sua? chissa..
    forse sarà solo la fine..
    ma anche la parola fine ha 2 significati..fine di un qualcosa di brutto che ci sta rovinando, o fine di un qualcosa che era bello e che nn lo sarà più..
    chissà..io mi aggrappo ai ricordi..a quando stavamo bene..a quando eravamo felici DAVVERO..a quando bastava un gesto e capivo che m\’amava..e ora quel gesto non c\’è più..
    pochi gesti poche parole..solo tanta freddezza..tanto distacco..
    e in me c\’è tanto dolore..dolore ne voler capire il perchè..

  4. Alessia.. Says:

    Chissà i migliori film spesso sono quelli ke sembrano avere una fine triste
    forse sono i più intensi..
    ma perkè pensare al finale perkè?
    anke io prima nn facevo altro ke pensare alla fine,al domani?
    e cosa ho guadagnato?
    un mare di lacrime, morbosità, e quel poco ke era presente..sono lì lì per perderlo
    tutto per me si deciderà in qsti giorni
    perkè ho deciso di dare una svolta
    no non è facile, ma nn posso perdere qllo ke ho in mano ora…
    scusa lo sfogo
    è bellissimo come esprimi ciò ke scrivi
    a presto spero
    Lady Alessia

  5. Alessia.. Says:

    è bellissimo come esprimi ciò ke provi
    (perdona l\’errore precedente)
    ..sono riuscita a farlo mio in qualke modo
     
    prendi in mano qsto film
    sii la regista della tua vita
    Lady

  6. Non devi essere una spettatrice, ma la protagonista,
    non devi fare ciò che agli altri sembra buono, ma ciò
    che vuoi.
     
    A volte ci piace pensare agli altri come erano all\’inizio.
    Ci piace pensare che non cambieranno mai quei lati del
    loro carattere che a noi hanno sempre fatto impazzire.
    Non ci accorgiamo, non ci rendiamo conto che però tutti
    cambiano, anche noi stesse, magari, e purtoppo rimaniamo
    legate solo al ricordo di ciò che una persona era.
    E\’ brutto, lo so.
    Vai avanti, il film diventerà tuo, diventerà bello, e da protagonista
    diventerai addirittura regista.
    Un bacino :*
     

  7. beatrice Says:

    Non leggo buone nuove qui da te.
    Mi dispiace, e non sai quanto.
    Stai in silenzio, tu?
    Non importa, se è quello che senti.
    Anche i silenzi hanno un senso.
    Soprattutto se sono sentiti così
    tanto come i tuoi.
    Forse, se posso permettermi,
    dovresti cercare di evitare tutto quello
    ceh ti fa male; se i vantaggi sono
    minori degli svantaggi [o i dolori
    superiori alle gioie] allora non ne vale la
    pena. Almeno, io la penso così.
    COmunque, pensa a diventare regista
    del tuo film, e non più solo spettatrice.
    Credo che quello ceh ne verrebbe fuori
    sarebbe strabiliante.
     
    Non ti preoccupare per me. Non mi lascio
    schiacciare da degli stupidi fiorellini.
    Proprio no. ^__^
    Ti bacio, dolcezza. Passa un buon pomeriggio.

  8. Gabriella Says:

    ciao Lucia….come va?
    non bene vedo.
    ma, anche se te lo scrivono tutti, bhe, devo dire che questo intervento sembra quasi appartenermi…
    (non voglio dire "ti capisco" perchè mi sembra abbastanza abusata la frase)
    cmq…hai ragione, lo sai? é difficile parlare agli altri di se stessi, soprattuto quando non é nel nostro carattere o gli altri
    sono troppo presi da (o dalla loro voglia di raccontare) se stessi..
    si, fai bene, Lucia a essere come sei…in fondo, é un tuo diritto essere come sei ^_^
    però, sai, io da qualche tempo, ho imparato che quando si sta zitti, quando si tace cosa si prova, allora, le
    persone che ci stanno vicine, anche se lo sanno che quello é il nostro modo di essere, un po\’ non capiscono in fondo,
    perché non possono inventarsi quello che proviamo, e così,  non possono neanche trovare un modo per
    "aiutarci"…
    una cosa però si deve dire: ognuno é fatto a modo suo [per fortuna  ^_^] e, perciò, non reprimere te stessa con le persone, anche
    se hai paura che qualcuno non ti possa capire (inevitabile) perchè, io l\’ho capito (da poco, putroppo) che essere se stessi
    aiuta davvero, perché così capisci chi veramente ti capisce….
    lo so, é complicato ^_^
    ma il succo é: non avere paura dei tuoi silenzi o degli effetti che provocano sugli altri, perché chi ti vuole bene,
    oltre a capire le tue parole e i tuoi gesti, é in grado di ascoltare anche i tuoi silenzi…e non é solo una "frase poetica",
    é vero…
    un saluto…col sorriso, ovvio ^_^
     

  9. м a r i ss Says:

    Non c\’e niente da dire..Hanno già commentato gli altri..e hanno scritto le parole giuste..
    Il tuo lieto fine arriverà..lo posso anke giurare..In ognuno di noi c\’e un lieto fine..
    Come dice il mio vecchio M. "l\’ardente pazienza porterà ad una splendida felicità"
    Quello che stai vedendo è solo un brutto spettacolo..ma credimi ci saranno altri spettacoli che tu puoi vedere..
    e credimi quando li vedi, sorridi, gioisci e sei serena..
    Non tenerti tutto dentro…Non nasconderti dietro un volto sorridente..non farlo..agisci,parla,grida,spacca tutto. L\’azione fatta ti porterà ad un sollievo grande.
    Hai bisogno solo di carezze al cuore..UN GIORNO LE AVRAI..FIDATI!
    e soprattutto non avere mai rancore..esso è nemico della ragione..
     
    "la Vita si riduce all\’attesa del momento giusto per agire"
    Sii LA PROTAGONISTA! NON SPETTATRICE.
    uN aBbRaCcIo DaL cUoRe

  10. Suzanne Says:

    Luci….
    sono tornata.
    Non vedevo l\’ora di leggerti e sapere se erano successe cose
    belle in questi giorni.
    Invece ti trovo triste.
    Parli di lieto fine sperato, che per ora non c\’è.
    Forse perchè sei soltanto all\’inizio.
    E solo nei film più belli e più veri le cose
    vanno male per un pò di tempo.
    Ma poi, il lieto fine è il migliore.
    Migliore di quei film leggeri, commedie da 4 soldi.
    Dove quella fine è scontata, dove di lacrime non ce ne sono.
     
    Luci…vorrei davvero poter fare qualcosa per
    farti passare quella voglia di spaccare tutto.
    Io sono tornata con la convinzione che un amore nuovo
    può salvarci.
    Che può esistere, per quanto male sia finito il precedente.
    Già….non ero ancora convinta l\’avresti mai detto?
    Continuavo ad andare al passato con la mente.
    Ma ora lo so.
    Il presente può sconfiggere il passato.
    E cosi, dobbiamo essere forti.
     
    [amore disperato, vieni da me che ti abbraccio
    ti stringo e ti convinco che….
    "sono solo tue piccole paure"]
     
    Ti voglio bene
    [mi mancavi]

  11. Capitano Says:

    Conosco una persona che criticherebbe questi silenzi,
    una persona per la quale le parole non dette… non ricordo bene com\’era il detto.
     
    Io invece adoro i silenzi,
    la loro imperscrutabilità.
    Perchè tra certe persone
    le parole sono solo contorno.
     
    La vita è tua,
    giocatela bene…
     
    SUERTE

  12. •†Kμятіηα_Pαllіδᆕ Says:

    vorrei tanto anche io avere un lieto fine nel mio film per una volta
     
    -RaK-

  13. Buonasera Signorina…
     
    Ecoomi ancora qui….
     
    Sono tornato da un periodo iper affollato di pensieri e dal matrimonio di mio fratello…
     
    Ero A Parigi….e mi è dispiaciuto tornare….
     
    Un bacio

  14. *.*
    Cosa vedo??? :)Nuova pace🙂
    Smack
     

  15. cristina Says:

    E\’ cambiato tutto un\’altra volta.
    E questa immagine mi mette tanta tristezza.
    Una tristezza strana. che sa un pò di "piccolo principe". di una favola (o forse un film) per bambini. ma che poi contiene tanta verità. forse troppa.
    Il silenzio. E\’ quello che ci rimane quando c\’è troppo dolore dentro. E le parole affogano nel vuoto che resta. Improvviso. Incolmabile. Immenso.
    Vorrei poter scrivere qualche frase meravigliosa.
    Quelle che fanno sorridere.
    Quelle che tirano su.
    Quelle che sannodi saggezza.
    Quelle che cambiano tutto.
    Quelle che magari fanno anche ridere.
    Quelle belle. Quelle da segnare.
    Purtroppo, non ne sono capace.
    Ti abbraccio. Solo questo.
    Nel film servono anche gli antagonisti. Altrimenti non ci sarebbe bisogno del lieto fine. A termine. A sciogliere il nervosismo. A far vincere i buoni. Ricordalo. L\’esito della storia, a volte, dipende solo da te. Da quanto sai essere dannatamente ottusa. Un altro modo per dire tenace. Un altro modo per dire coraggiosa.
    Un bacio. Grande.
     

  16. gabriella Says:

    Non parli mai perché se c\’è un motivo dai prova a dirmelo non chiuderti così! Non parli mai perché un po\’ ti invidio sai in quel silenzio chissà che cosa c\’è? Non parli mai va bè!! sarà che sei diversa o che stai troppo in te dovresti uscire un po\’ e scrivi mille parole in mille lettere e poi ti addormenti pensando se spedirle o no e ti spaventi dei sogni che non hai fatto mai e poi ti svegli non è mattina senza un caffè
    Non parli mai pero\’ mi affaccio nei tuoi occhi c\’è un universo in te e un sole solo tuo Non parli mai e allora io ascolto il tuo silenzio è come una canzone arriva chi la vuole ho sbagliato a dirti che stai troppo in te non uscire stai lì che hai tutto quello che vuoi non parlare c\’è chi può amarti anche così scrivi e se ti và vorrei una lettera per me con tutto quello che vuoi…. con tutto quello che sei…. con tutto quello che hai…. -b.antonacci-
     
    questa canzone è praticamente la MIA….ma da qllo ke leggo…forse è anche 1 pò la tua
    …ke succede?…non so, in genere una persona nuova dovrebbe portare uno spiraglio di aria fresca…e invece da qllo che scrivi non sembra…😦
    per quanto riguarda i film….a volte hanno un finale a sorpresa😉
    STAI SU!!!ti abbraccio
    *gABs*

  17. gabriella Says:

    ps. mi piace questo nuovo blog e mi piace molto la nuova immagine ^____^

  18. ciao lucia!
    ogni tanto vengo qua
    a leggere i tuoi interventi,anche solo
    per vedere come cambia il tuo blog
    e quindi il tuo umore..ma purtroppo
    quasi sempre
    senza riuscire a lasciarti un commento..
    ma ora lo faccio…
    forse te l\’ho gia detto mille volte
    qualcosa in comune le nostre storie lo hanno,
    ed è per questo forse che amo leggere
    cio\’ che scrivi,xche da tutte le parole
    che ho letto di te trapela molta della tua sensibilità,
    ed è veramente bello.
    qualunque cosa accada fai di tutto
    per avere il finale che meriti.
    un finale che non passi inosservato
    che ti ripaghi,
    che ti doni il sorriso cercato e sperato.
    qualunque sia la strada che tu
    debba percorrere,
    ricordati che la vita è una,
    che tu ne sei la protagonista!
    ed è giusto che per te ci siano
    alla fine gli applausi piu calorosi!
    Un bacio
     
     

  19. Ah, sìsì, pure io cambio spesso. Ho tenuto il blog uguale per
    7 mesi. Poi per altri 5, credo. Poi mi sono stufata, e ogni
    tanto rinnovo🙂
    Qui tutto ok, ma aggiungerei un per ora.
    Vedremo!
    Smack :*
     

  20. cioéèèèèèè
    ma quanti ne ho lasciatiiiiiiii
    mi si è impallato il pc di nuovo -.-
    non ci credo!!
    scusami davvero!!

  21. Rossella Says:

    Evidentemente si. Oggi siamo tutte frenetiche.
    Non ci basta quel che abbiamo, pretendiamo sempre il meglio da noi stesse.
    Questo blu mi piace tanto tanto!!
     
    Dolce notte Lucia bella, sto imparando a volerti sempre più bene. Ross

  22. •†Kμятіηα_Pαllіδᆕ Says:

    ti ringrazio tanto haii detto delle bellissime parole
    ti ho invitata nell\’elenco amici e se posso linkare il tuo blog nel mio sarei felice
     
    -RaK-

  23. MaryCris63 Says:

    Come ti capisco!Guarda..i casi sono due..o non si parla per l\’emozione..e lo sappiamo quando è emozione..oppure..sentiamo che l\’altro non capirà..o non ci ascolta..o non avrà risposte..o temiamo le sue risposte..o pensiamo di saperle già..quasi un senso di inutilità del parlare insomma..
    Tralascio la terza ipotesi..cioè..quella di non parlare perchè non s\’ha nulla da dire..perchè se è così..sappiamo già che siamo con la persona sbagliata.Di chi hai paura piccola? Di te? Di lui?Non ti senti sullo stesso piano..c\’è qualcosa che non funziona..che fa stare a disagio…paura di stare male o di fare male..
    Se è così..fermati..e non pensare di scrivere la parola fine..se la storia iniziata è solo..un provino..un casting..per ora stai cercando il protagonista principale del TUO film..e non vorrei..strega come sono..che abbia gli occhi dell\’amico col quale ti confidi ma al quale non hai mai pensato…e che..non osa…     ;o)
    A volte la felicità ci sta accanto..e noi manco la vediamo perchè non è ancora ora…
    A volte basta non avere voglia di incontrare nessuno..o un viaggio..un compagno di viaggio..un amico..che a casa è solo un amico..e scoprire che c\’è qualcuno col quale parli così bene..ma così bene..che sembri un torrente di parole..ecco..lì..fermati..perchè la magia è cominciata.
    E…mi raccomando..che non sia..in internet..qui si parla fin troppo facilmente..la vita è..fuori..rigorosamente fuori da qui.
    Io continuo a mandarti polvere di fata..aiutala anche tu a funzionare..benchè..io so..che funziona comunque..abbi pazienza…non tantissima..ma un pochino..ma quando avverrà..me lo dovrai dire!!!!
     O/*+.*+.*+.*+.*+.*+.*+.*+.*+.*+.Bibbidibobbidibù
    /\\                                                       una sorpresa a tu per tu
                                                              
    Baci
    Cris

  24. semplicesai Says:

    silenzio SilenZio silenzio
    il silenzio è d\’oro…
    eppure è così pesante
    quando arriva
    eppure è così loquace
    eppure è così devastante
    eppure è così intrigante
    eppure è così …
    sì è così…riflessivo…
     
    il silenzio è così…
    non ha voce
    non ha rumore eppor si sente…
    si sente più di tutto.
     
    il silenzio
    lo sente chi sente e chi non sente
    chi parla e chi tace
    chi è presente e chi è assente
     
    Il silenzio è di tutti!
     
    Perchè mi chiedi scusa?
    Non c\’è bisogno. Mi spiace
    non trovarti sulle pagine
    del mio blog, ma capita,è
    normale…ed io so che comunque ci sei…
    come ci sono anch\’io anche se ogni tanto
    anche in me si sente un pò….il…silenzio.
     
    Grazie per quello che hai scritto su di me.
    Trovare il tuo messaggio mi ha resa contenta,
    è stata una meravigliosa sorpresa.
     
    E ora, ti prendo per mano e sempre
    sorridendo ti accompagno su una stella
    dolce lucia…che la notte sia dolce,
     
    Giovanna…come sempre…

  25. Valentina Says:

    E\’ ovvio che devi scrivere quello che ti pare…ci mancherebbe!
    Oggi per me alti:
    ho cucinato (primo secondo e dolce)
    ho pianto per l\’ennesima volta per Grey\’s Anatomy
    ho pulito casa
    ho lavato la chioma
    ho visto "La vita degli altri"
    ho sentito freddo
     
    …non ti voglio così triste…ok?🙂
     

  26. La vita si può veder anche come un film
    ma dove la trama, il finale, in questo caso
    non bisogna subirlo ma scriverla sempe
    Quindi tocca a noi cercar un finale o la trama
    che vogliamo vivere e non arrenderci a quella
    che a volte la vita ci offre… Quindi Forza…
    e gira ogni scena con tutta la forza che puoi…
     
    Mik
     

  27. Unknown Says:

    hey piccolì…
    ma che dici..?Ogni tanto ritorni nel tuo mondo sotterraneo..
    Mi spiace infinitamente.
    Non ci sono più parole.
    Se non ti fai forza tu, nessuno ci riuscirà mai…
    E allora ci sarà quella frase buttata lì per caso, dal primo sconosciuto che ti farà capire che è quello il tuo nuovo punto di partenza, che dovrai ricominciare tutto \’accapo senza paura.
     
    Ti bacio tesoro.

  28. povera piccola lucia… non esser triste, vedrai che il lieto fine ci sarà🙂 ti lascio un sorriso che ti illumini la giornata🙂 un bacio
     
    Mat

  29. Valentina Says:

    Il dolce era un regalo.
    L\’ho fatta e l\’ho vista andar via.
    C\’è chi si vanta coi colleghi
    di avere qualcuno che prepara tali primizie.
     
    Incredibile, ma vero.
     
    il pranzetto di leccornie (sempre nei miei limiti)
    quanto tu vuoi.
    Vengo in Puglia e ci facciamo delle belle orecchiette!🙂

  30. quanto mi piace il blu.
     
    come stai piccola?
    spero meglio rispetto a queste parole.
    ti abbraccio forte.
     

  31. ღ.Mamita.ღ Says:

    anche tu avrai il tuo lieto fine…
    sii protagonista del tuo film!…
    1000 sorrisi

  32. La vita è un film,tu sei il regista.
     
    Frase letta chissà dove..forse scritta tra le pagine di un vecchio diario di scuola.
    Però in fondo è vera, anche se credo nel destino, noi siamo i "registi", facciamo scelte, abbiamo sogni, obiettivi.
    E speriamo in un lieto fine.
    Non preoccuparti troppo del finale Luci, ciò che importa è come vivi adesso.
    Ti abbraccio
    Polly

  33. Sì, beh, speriamo! Sto tempo non mi aiuta per niente, uffa!!
    E\’ sempre bruttooooo!😦
     
    Vabbé…
    Oggi niente scuola?? :p
    SMACK :*
     

  34. sono passata….veramente bello il tuo blog…in bocca al lupo per tutto!smack

  35. Unknown Says:

    PASSAVO..COMPLIMENTONI PER IL BLOGGG!!!!!!!!!
    SE TI VA PASSA DA ME
    BACI
    FRA\’

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: