A noi

 
 
 
C’è una persona che è entrata nella mia vita all’inizio di questo anno.
Lui è una persona che sa molte cose. E’ riflessivo, premuroso, razionale, serio, simpatico.
Mi ha insegnato a sorridere di più, ad arrabbiarmi di meno. Un giorno ha cercato di insegnarmi a giocare a scacchi in macchina, sopportando la mia testa sulle sue gambe. Ha cantato per me riuscendo a farmi sorridere anche nei momenti più brutti. Ha avuto pazienza quando ho fatto l’isterica per le simulazioni d’esame. Ha sopportato le lunghe conversazioni al telefono pur odiandolo e poi un giorno ha fatto tutti quei km solo per me. Ogni mattina ha subito le mie torture per il risveglio.
Ha rischiato un giorno di andare a sbattere mentre correva solo per colpa mia e poi ha tenuto stretta a lui la mia mano per due giorni senza mai mollarla.
Mi ha insegnato che in quello che faccio devo sempre metterci tutta me stessa e che anche se non vinco posso dire di averci provato. Ha tentato di farmi capire che la matematica non è tanto orrenda, ma mai riuscirà a convincermi e mi ha detto che quel giorno sarà lì con me. Ha giocato con i miei capelli e per la prima volta ho riso senza lamentarmi perchè si rovinano. Si è lasciato costringere a fare la foto alle nostre mani unite guardandomi con tenerezza e mi sono sentita piccola così. E’ stata la prima persona a mettermi in testa qualcosa tanto da riuscire a farla.
C’è questa persona che nonostante tutto è rimasta accanto a me e io ho fatto lo stesso.
Mi ha fatta arrabbiare, piangere e ridere.
Mi ha provocata e mi ha dato della bambina.
 
 
Ci sono mille difficoltà.
Ci sono due caratteri un pò diversi e tanto uguali.
Ci sono due teste calde che spesso non sanno cosa vogliono.
Ma ci siamo noi ed è questo che conta, oltre tutto.
 
 

 

 
 
 
 

 

7 Risposte to “A noi”

  1. Mi piace vederti così Lù..Sono finito che mi sto sbattendo a lavoro,è un periodo un pò critico per l\’azienda e devo cercare assolutamente di fare il bravo per far sì che mi rinnovino il contratto..Ora sono appena tornato e scappo a lavorare in un locale,quando posso il fine settimana divento anche barista..Ho messo un pò da parte la voja di scrivere ma sono sempre qui..Come stai?Un bacio..

  2. bellissima lù!
    mi hai fatto venire i brividi, un pizzico di nostalgia e tante tante emozioni…
    spero tu stia bene, davvero.
    ti auguro una buona domenica^^*

  3. gabriella Says:

    sono contenta di sentire questa serenità ^____________^ non sai quanto….non so se è xkè la situazione è cambiata nuovamente o xkè sei tu ad essere più serena….ma finchè dura qlsiasi sia il motivo va bene così🙂
    grazie mille x i complimenti ^_____^ io feliz🙂

  4. Tragediante Says:

    … Non so perchè ma immagino
    che tu abbia sorriso nello scrivere
    queste parole.
    Davvero preziose e meravigliose.
     
    Un abbraccio*

  5. Tragediante Says:

    Ciao Lù. Scusa se ritorno qui ma ascoltando gli Apocalyptica mi è venuta in mente una domanda a cui solo tu puoi donare una risposta. Almeno spero.
    Io ricordo i numerosi cambiamenti di questo tuo preziosissimo angolo, dovuti al tuo umore e ai tuoi sogni, ma non posso fare a meno di dimenticare una melodia, suonata da un violino se non erro, che mi incantò e mi trascinò nel tuo primo blog. Una melodia forte ma dolce, come te, che ritrovai anche in un sito di favole, ma non ebbi mai la fortuna di conoscerne il titolo.
    Potresti lluminarmi in proposito?🙂
     
    Dolce notte*

  6. Lù,ti dico solo che mi dispiace tanto..Altro non sò che dirti,e non per mancanza di parole,ma proprio per mancanza di conoscenza..Non sò proprio come si possa dimenticare tutto e ripartire da zero..Non conosco il modo preciso,anche perchè una storia non è mai uguale all\’altra,idem i dolori che ti porti dietro..E questi giorni saranno come un incontro di boxe..Incasserai colpi,sentirai le ossa che fanno male e la faccia bruciare,ma non dovrai mai mollare,fino all\’ultimo round..Il dolore alla fine cadrà a terra sfinito dalla fatica,e tu vincerai l\’incontro..In questi casi i pugni non servono..Un bacio Lù

  7. zibмιѕiα Says:

    Bè credo che quando una persona ci regali tutte queste emozioni messe insieme, allora possa essere definita "speciale".
    Ce ne sono poche di persone che sanno "donarsi" senza paura, senza sovrastrutture. Pochissime le persone che non restano nell\’ombra.
    Forse sei fortunata, o forse sei solo innamorata.
     
    Non posso fare a meno di notare che in questa foto ci sono veramente troppe mani, scusami è il mio spirito di osservazione che ha sempre la meglio!
     
    "Mastico le gioie e ingoio i dispiaceri, per questo poi a casa non mangio mai", mi piace, molto fantasioso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: