Di cinque anni insieme

 

 

Ieri. Il pranzo con la classe e con i prof è andato benissimo. Ci siamo sentiti tutti uniti ma non sono mancati i momenti in cui eravamo come al solito divisi in gruppi. Emozione, divertimento, scherzi… Una giornata tutta per noi ricordando i momenti passati insieme.

Ci rimarrà molto di questi cinque anni passati insieme eppure ad alcuni di noi mancherà quella complicità che non c’è mai stata.

Ricorderò soprattutto quest’ultimo anno, quando sono tornata a scuola dopo l’intervento e all’entrata c’era il Prof di arte ad aspettarmi, l’abbraccio del Prof di italiano, dei compagni e le parole di tutti…la Preside che viene a trovarmi.

Ricorderò le finzioni per saltare qualche interrogazione e si usciva con la scusa che io non stessi bene…così salvavo qualcuna di loro!

Rimarranno le interrogazioni ‘comiche’ e l’ansia per i compiti in classe e le simulazioni d’esame che ci hanno distrutti, il Prof di filosofia che voleva prendermi in braccio, le giornate di orientamento con le facoltà universitarie e in particolar modo l’ultima durante la quale io e Raffaella abbiamo fatto tutto tranne che ascoltare. Tanto la nostra scelta l’abbiamo fatta!

Ricorderò gli sguardi coi Prof, perché io e loro ci capiamo così e quel giorno in cui mi sono sentita odiata dalla classe perché il Prof disse che potrei essere una maestra di vita per tutti loro.

Ricorderemo quando il Prof di arte si è alzato e ha lasciato l’aula per il casino che stavamo facendo. Qualche giorno dopo al suo ritorno ci siamo guardati e siamo scoppiati a ridere. Perché è bello sentirlo amico e per tutto l’anno, anche ieri, l’abbiamo preso in giro e gli altri Prof dicono di aver fondato il ‘Movimento-Ostuni’: tutti fuori se gli alunni fanno chiasso.

La gita a Londra che hanno fatto solo loro. Anche lì non c’eravamo tutti e i Prof avevano le lacrime agli occhi quando gli dissi che non sarei andata.

E ieri, tra applausi, foto e brindisi ci siamo emozionati e abbiamo anche cercato di corrompere il Prof di inglese perché ci dicesse le domande della terza prova. Irremovibile!

E la speranza che il Prof di geografia astronomica ci abbia messo almeno la sufficienza….ci ha fatti penare in questi tre anni, ma ci ha anche fatti crescere, ha tirato fuori i lati nascosti dei nostri caratteri.

Il Prof di italiano: adesso vedremo chi di voi si sposa prima!

Il cartellone con le nostre firme, la foto di classe, il caffè al bar…

Noi. Che per la prima volta ci rendiamo conto che in fondo ci dispiace lasciarci, che ci mancheremo un po’ e che siamo cresciuti, che dobbiamo staccarci da quel posto che ci ha dato tanto.

Ci mancheranno anche i litigi!

 

 

Non è facile ripercorrere questi cinque anni insieme perché molti ricordi sono svaniti e quelli da scrivere sono comunque troppi e rimangono nel cuore.

Per questo, voglio solo ringraziare chi in questi cinque (ma per me quasi sei) anni ha fatto parte della nostra vita, della mia. Così personalmente ringrazio

 

La Preside precedente perché mi ha dato fiducia, ha tenuto la porta aperta per quando volevo tornare.

La Prof. Lassandro perché anche se non è stata la mia insegnante ha creduto in me, è stata sempre disponibile e sempre lo sarà.

Il Prof. Campanale perché anche se nemmeno lui sa la matematica, mi ha insegnato inconsapevolmente a non arrendermi mai.

La Prof. Scarano perché l’ho odiata a morte ma grazie a quell’odio ho imparato a credere in me.

La Prof. Petragallo, per i suoi colori, la sua tenerezza, l’allegria.

La Prof. Zizzamia perché faceva ridere ma era tanto bellina.

Il prof. Gaeta perché era troppo stupendo, simpatico e furbo.

Il Prof. Scaglione perché l’avevo conosciuto alle medie io e da sempre l’ho odiato per il suo essere troppo pieno di sé. Ma mi ha insegnato a non chiudermi in me stessa.

Il Prof. Crapis per i voti che non meritavo e che mi hanno fatta arrabbiare, per la simpatia, la determinazione e la severità con un pizzico di bontà. Per il suo affetto e il suo insegnamento che mi rimarrà a vita.

Il Prof. Ostuni perché lo conosco più delle mie tasche e lo sento vicino.

Il Prof Bracciodieta perché mi ha fatto da secondo papà. Per le parole di incoraggiamento e le e-mail di qualche giorno fa, l’abbraccio di ieri e tutti questi giorni insieme.

Il Prof. Donno perché come lui non c’è nessuno e povero chi lo troverà nei prossimi anni. Perché ci ha insegnato a ribellarci!

Il Prof Villani e qui avrei molte molte parole da dire perché prima di insegnarci il francese ci ha insegnato a vivere. Perché mi ha teso la mano senza mai farlo notare agli altri, per la discrezione, le emozioni, le perle di saggezza e le lezioni trasformate in cazzeggio. Per la serietà e la determinazione.

Il Prof Aprile perché ha fatto crescere la mia mente e per quello che sappiamo. Anche se alla fine mi ha delusa tantissimo.

La prof. Carone per la simpatia di una donna così piccina ma tanto tanto grande dentro, per i suoi sforzi e la matematica che non ho mai capito e mai capirò!

La Prof Ferrara e tutti quelli di ed. fisica che ho conosciuto perché nonostante io non seguo la loro materia non ho visto la mia media rovinata dai loro voti.

La Prof Ferrara di religione per le confidenze della classe, i dibattiti e le spettegolate.

E grazie alla nuova Preside perché ha creduto in me, mi ha dato la forza per andare avanti e non abbattermi davanti a nulla, per l’autostima che mi ha insegnato ad avere e per tutte le volte in cui è stata lì ad ascoltarmi. Per le tirate d’orecchie e tutto il resto.

 

Ma un grazie va a tutti loro per la fiducia che hanno avuto in me, perché mi hanno dato una mano per arrivare fin qui, per la famiglia che hanno creato attorno a me.

Grazie anche ai Prof che non sono stati miei insegnanti perché lì ormai tutti mi conoscono e grazie a chiunque lavora nella mia scuola.

A loro che, lo so, avranno sempre una porta aperta per me.

 

.  .  .

 

Grazie

Anche alle mie compagne di banco,noi cinque, sempre insieme.

Con la speranza di non perderci mai del tutto.

"Forse un giorno scopriremo che non ci siamo mai perduti… I migliori anni  della nostra vita!"

 .

 

"Virgilio nelle Georgiche scriveva: Si pàrva lìcet compònere màgnis. Molinari, traduca"

"Allora… si pàrva lìcet… si parono… si sembrano… alici… compònere màgnis…

si sembrano alici si magnano col pane!"

-Notte prima degli esami oggi-

 

 

 

5 Risposte to “Di cinque anni insieme”

  1. Luciana Says:

    Com\’è?
    Com\’è tutto questo?
    Posso immaginare..già lo so..
    Cambierà tutto ora..è la vita piccola Lù!
    [tornata..troppo tardi..non ci sono stata..non mi sono voluta..]
    ma Vi leggevo..te e le altre!
    e quanto quanto quanto mi siete mancate!
     
    Ti Voglio Bene!
     

  2. Tragediante Says:

    Come ti invidio Lù.
    Ho tanta nostalgia di quei giorni
    un pò magici. Goditeli.🙂
     
    Un bacio*
     
     

  3. Che scelta hai fatto Lù?Dai il meglio di te, ora. Fai vedere chi sei davvero :)Un bacio, porta sempre dentro di te queste emozioni :*

  4. a me nn è dispiaciuto lasciar la mia classe..
    ahaahhaah!!!
     
     

    Se potessi prendere un arcobalenoLo farei proprio per teE condividerei con te la sua bellezzaNei giorni in cui tu fossi malinconicoSe potessi costruire una montagnaPotresti considerarla di tua piena proprietàUn posto dove trovare serenitàUn posto dove stare da soliSe potessi prendere i tuoi problemiLi lancerei nel mareMa sto trovando che tutte queste coseSono impossibili per meNon posso costruire una montagnaO prendere un arcobaleno luminosoMa lasciami essere ciò che so essere di piùUn amico sempre presenteQuesto è un Certificato d\’Abbraccio!!Mandane uno a tutti i tuoi amici che credi che siano degni di meritare un abbraccio.Mandane uno a tutti i tuoi amici, inclusa la persona che te l\’ha inviato
     
    niky :*

  5.  
    Ciao Luci,
    un dolce pensiero per te.
     
    Vedrai che questi esami andranno benissimo,
    io confido in te! Bacio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: